layout_banner_artisti

Cuoghi Corsello

Biografia

Cuoghi e Corsello Monica Cuoghi (Mantova, 1965) e Claudio Corsello (Bologna, 1964). Vivono e lavorano a Bologna. 

 

Il duo collabora da oltre 30 anni, fin da subito ha preferito stabilire la propria esperienza di vita e lavoro in luoghi occupati e marginali rispetto al mainstream.

Coerentemente con queste premesse le loro creazioni si sono diffuse in giro per città e luoghi pubblici, favorendo la dissoluzione delle barriere tra arte e vita quotidiana: personaggi dai nomi buffi come Pea Brain primo personaggio inventato dal duo, firma e simbolo dell’indipendenza creativa di Cuoghi e Corsello (la simpatica ochetta dalle “zampette che possono fare danni in fretta”, 1986).Petronilla (un organo femminile con la testa, 1993); Bello (il sorriso stilizzato, 1988); Suf (la bambina, 2001); Nonno Degrado (Un vecchio che gira con la sua “zanetta”, 2010) formano un mondo parallelo che invade quello della realtà metropolitana.

Dalla street art degli inizi, lo stile man mano evolve, fino a coinvolgere moltissimi linguaggi e tecniche diverse.

Tra le più importanti esposizioni personali e collettive cui hanno partecipato MACRO, Roma (2017- 2009); Museo Ettore Fico, Torino, (2017-2015); MAMbo, Bologna (2015); Fondazione del Monte, Bologna (2015); Elgiz Museum of Contemporary Art, Istambul (2008); Urban Planning Exibition Center, Shangai (2006); Creative Space Art Center, Beijing (2006); Galleria Civica di Arte Contemporanea, Trento (2001); Ente Fiera, Ancona (1993).

 

CV

Mostre

Pubblicazioni

Gallery