Neon

Rainer Ganahl

Biografia

Nato nel 1961 a Bludenz, Austria. Vive e lavora a NY.

 

Dal 1986 fino a 1991 studia all’Università di Arti Applicate a Vienna e alla Kunstakademie di Düsseldorf (D) con Peter Weibel e Nam June Paik.


Nel 1990/91 è membro del Museo di Studio Indipendente presso il Whitney Museum di New York.


Ottiene un Master in Filosofia (Università di Innsbruck) e nel 2000 segue il Whitney Independent Study Program, New York.

 

La produzione artistica di Rainer Ganahl comprende fotografie, video e performance. Il suo lavoro indaga gli interrogativi relativi alla produzione del sapere e alle politiche educative: cosa insegnare, cosa imparare, cosa leggere, di cosa discutere e con chi. Tra i suoi lavori più noti, S/L (Seminari / Conferenze), 1995, serie di fotografie che ritraggono noti critici mentre si rivolgono al pubblico. Scattate in aule universitarie e sale di conferenza, le fotografie non solo mostrano l’oratore, ma anche il pubblico di ascoltatori e studenti.

In modo simile Ganahl documenta il proprio metodo di apprensione di una lingua “esotica” (giapponese di base) e questo progetto artistico è stato anche documentato con un video.

 

Il suo lavoro è stato esposto per mostre personali e collettive in gallerie private, musei ed istituzioni in Europa e negli Stati Uniti tra cui MAK, Vienna; Elaine Levy Projects, Brussels; Tensta Konsthall, Stockholm; Paul Petro Gallery, Toronto; Kunstmuseum Stuttgart, Stuttgart; The Wallach Art Gallery, Columbia University Museum, New York; Museum of Modern Art, MUMOK, Vienna.

Ha partecipato ad importanti rassegne come La Biennale di Venezia (1999-2007-2009); Shanghai Biennale, Shanghai 2008; Istambul Biennial, Istambul, 2007; Performa 07 (Snorfrid), New York 2007; Moscow Biennial, 2007, Left Pop, Moscow; Bukarest Biennial, 2006, Bukarest 2006; Sevilla Biennial, 2006, Sevilla

 

CV

Mostre

Pubblicazioni

Gallery